Flash va finalmente in pensione. Adobe: “Fine del supporto nel 2020”

la Repubblicadi SIMONE COSIMI
Giochi, video, immagini, contenuti multimediali: Flash, lanciato nel 1996, è stato per molti anni lo standard che ha animato e reso più coinvolgente internet.
Da tempo Flash era stato scaricato dai colossi della tecnologia.

Flash – pieno di bug, costantemente in crash, in grado di rallentare puntualmente la navigazione e il caricamento delle pagine web – non ha più alcun senso industriale né di programmazione con l’avvento, ormai consolidato, di uno standard efficiente come Html5.

Anzi, nell’era della massima attenzione agli attacchi informatici, Flash è una vera dannazione visto che è uno dei principali canali di diffusione di malware e adware.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 56