Pillole 2.0 – Telegram

Telegram logoTelegram è un’applicazione di messaggistica semplice e gratuita, nata nel finire del 2013; supportata da iOS, Android e Windows Phone, può essere utilizzata tramite il relativo client web o installando una delle applicazioni desktop per Windows, OSX e Linux.

Diversamente da WhatsApp, Telegram è basato sul cloud con sincronizzazione istantanea, in modo da accedere ai messaggi da diversi dispositivi contemporaneamente, inclusi tablet e computer; la condivisione di file è meno restrittiva sia in termini di tipologia (doc, zip, mp3, etc.) che di dimensioni (fino a 1,5 GB per singolo file).

Leggi tutto… Pillole 2.0 – Telegram

Visite: 330

A scuola si insegnerà come riconoscere le fake news. Lo dice l’Ocse

di Guido Romeo
Così dall’anno prossimo, il temutissimo test Pisa somministrato regolarmente ai ragazzi di 15 anni di 72 paesi per valutarne non solo le conoscenze in matematica e scienza, ma anche le capacità di lettura e comprensione di un testo – l’Italia è 34ima su questo fronte -, includerà anche prove sulla capacità di riconoscere una bufala.

Leggi tutto… A scuola si insegnerà come riconoscere le fake news. Lo dice l’Ocse

Visite: 46

Alternanza scuola-lavoro

MIUR PON

Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE)
Obiettivo specifico 10.6 e Obiettivo Specifico 10.2 – Azione 10.6.6 e Azione 10.2.5

Avviso pubblico per il potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, tirocini e stage.

L’azione intende qualificare i percorsi di alternanza scuola-lavoro e prevede lo sviluppo di percorsi rivolti a studentesse e a studenti del III, IV e V anno delle scuole secondarie di secondo grado, nonché alle studentesse e agli studenti degli Istituti Tecnici Superiori (ITS).
Leggi tutto… Alternanza scuola-lavoro

Visite: 248

A scuola è arrivata l’ora della cittadinanza digitale

Agenda Digitaledi Sandra Troia
A chi è affidato il compito di educare cittadini digitali competenti? Alla scuola. Essa deve guidare l’allievo a comprendere il ruolo dell’informazione nello sviluppo di una società interconnessa, sviluppare la capacità di ricercare e valutare l’informazione. È nell’esperienza formativa che l’allievo deve acquisire consapevolezza delle implicazioni delle proprie interazioni in Rete e con i diversi media, comprendere il valore e il ruolo dei dati.

Leggi tutto… A scuola è arrivata l’ora della cittadinanza digitale

Visite: 283