Droga, Salvini lancia “Scuole sicure”: soldi a 15 Comuni per contrastare lo spaccio negli istituti. Presidi e genitori divisi

di Alex Corlazzoli
Il Viminale stanzia 2,5 milioni per installare telecamere, assumere agenti di polizia locale ed incrementare i controlli davanti ai cancelli: il contributo coprirà al massimo il 50% delle spese. Non più del 10 per cento potrà essere destinato a campagne educative.
Critico don Mazzi: “Non serve a nulla, si preparino gli insegnanti. Soldi buttati in propaganda”

Leggi tutto… Droga, Salvini lancia “Scuole sicure”: soldi a 15 Comuni per contrastare lo spaccio negli istituti. Presidi e genitori divisi

Visite: 65

Binge drinking, il rischio per i giovani è la dipendenza da alcol

la Repubblicadi ANNA RITA CILLIS
A metterlo in evidenza uno studio della Fondazione del policlinico Gemelli di Roma che ha coinvolto oltre duemila studenti delle scuole superiori del Lazio

NON è un passaggio inevitabile dell’adolescenza, né una bravata senza conseguenze. Perché il binge-drinking, – l’abbuffata alcolica consumata nel giro di pochissimo tempo – “è una pratica insidiosa quanto pericolosa per i ragazzi che rischiamo di ritrovarvi alcol-dipendenti”.

Leggi tutto… Binge drinking, il rischio per i giovani è la dipendenza da alcol

Visite: 71

Alternanza scuola lavoro, dal prossimo anno potrebbe cambiare tutto

SKUOLA.netDi Andrea Carlino
Ragazzi senza motivazioni e progetti inutili, così l’alternanza scuola-lavoro non funziona.
Il giudizio è quello stilato dal Cspi, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, organo consultivo dell’amministrazione che fornisce pareri sulla scuola.

Leggi tutto… Alternanza scuola lavoro, dal prossimo anno potrebbe cambiare tutto

Visite: 400

Scuola, i dati degli scrutini: alla secondaria di II grado il 22,4% degli studenti deve recuperare almeno un’insufficienza. Nel I grado aumentano i promossi

MIUR
Meno bocciati agli scrutini di giugno nella scuola secondaria di II grado, ma aumentano studentesse e studenti che devono recuperare almeno una insufficienza per essere ammessi alla classe successiva.

Nei Licei il picco dei promossi, con il 76,7% del totale degli alunni. Una percentuale che è del 64,1% negli Istituti professionali e del 63,7 negli Istituti tecnici. Umbria (con il 78,2%), Calabria (con il 77,6%) e Puglia (77,3%) risultano essere le regioni con la più alta percentuale di alunni che hanno superato l’anno scolastico. Sardegna e Lombardia quelle con la più bassa.

Vai alla pagina

Visite: 122