Il contagio emotivo sui social: dinamiche e pericoli

di Alessandro Sinibaldi (esperto di sicurezza cibernetica presso il CERT-PA AgID)
Attraverso i social, sfruttando l’aspetto emotivo dei post, è possibile creare vere e proprie onde virali di paura, sdegno, sorpresa o altre emozioni: un “umore globale” che può avere molti possibili effetti, ad esempio diventare un’arma d’attacco in un conflitto.

Leggi tutto… Il contagio emotivo sui social: dinamiche e pericoli

Visite: 35

Registro elettronico (Axios, Pitagora, Mastercom) a Scuola: vantaggi e problemi


di Fulvio Oscar Benussi (Docente di diritto ed economia, Liceo Carlo Tenca di Milano)
Il registro elettronico è un formidabile strumento per garantire a studenti e genitori trasparenza sulle attività e aiuta le scuole a implementare il percorso di dematerializzazione prescritto dalla legge, ma diverse sono anche le criticità legate ai voti, alla privacy, al diritto d’autore.

Leggi tutto… Registro elettronico (Axios, Pitagora, Mastercom) a Scuola: vantaggi e problemi

Visite: 132

Contenuti scolastici, perché innovarli è necessario


di Roberto Maragliano – docente di Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento, Università Roma Tre
Colmare il divario tra un sapere scolastico troppo ingessato e le competenze richieste da una società in fortissimo movimento è compito arduo, ma quanto mai necessario: solo con una revisione dei contenuti scolastici si risponderà al bisogno di includere la scuola nel corpo sociale. E il digitale ha un ruolo importante.

Leggi tutto… Contenuti scolastici, perché innovarli è necessario

Visite: 221

Competenze scolastiche di base: le più importanti per capire il digitale

di Maurizio Gentile, Università degli Studi “Unitelma Sapienza”
Come dimostrato dai risultati dell’indagine OCSE-PISA, le competenze di base sono quelle più utili per l’apprendimento online.
Per ridurre la distanza tra scuole ad alto e basso potenziale digitale, è necessario ridurre, prioritariamente, il divario nelle competenze di base. Adeguati livelli in lettura, matematica e scienze riflettono una pre-condizione sufficiente per favorire lo sviluppo equo delle abilità di apprendimento online. Leggi tutto… Competenze scolastiche di base: le più importanti per capire il digitale

Visite: 473

Se gli algoritmi a Scuola uccidono il pensiero analitico

di Alberto Berretti, professore di Analisi di Uniroma2
La forma di pensiero prevalente tra gli studenti che mi capitano negli ultimi anni è quella analogica, basata sul pattern matching: vedi un problema e senza necessariamente capire di cosa si tratta, cerchi di ricordarti a cosa somiglia che tu abbia già visto.
Leggi tutto… Se gli algoritmi a Scuola uccidono il pensiero analitico

Visite: 441