Concorso abilitati scuola secondaria, domande dal 20 febbraio al 22 marzo. In preparazione il sito tematico con tutte le informazioni

MIURLa selezione sarà aperta a chi ha una abilitazione o è specializzato sul sostegno, inclusi le docenti e i docenti già di ruolo. Le graduatorie di merito saranno regionali e formate sulla base di una prova orale (massimo 40 punti) e del punteggio derivante dai titoli e dal servizio pregresso (massimo 60 punti). Durante l’anno di formazione iniziale e tirocinio, il docente sarà sottoposto a visite in classe per verificarne l’attitudine alla professione. L’anno si concluderà con una valutazione che, se positiva, porterà all’immissione in ruolo definitiva.

Leggi la nota ufficiale

Visite: 299

Concorso per preside, verso le 35mila domande per 2.425 posti: uno su 15 potrà coronare il sogno

la Repubblicadi SALVO INTRAVAIA (la Repubblica)
Si parte con un quizzone di 100 domande, pescate a sorte da una banca dati di 4mila quesiti, a risposta multipla da svolgere al computer in 100 minuti. È questa, con tutta probabilità, l’ostacolo più difficile da sormontare. Perché verranno ammessi alla prova scritta in 8.700.

Leggi tutto… Concorso per preside, verso le 35mila domande per 2.425 posti: uno su 15 potrà coronare il sogno

Visite: 367

Scuola, il concorso per i docenti è davvero troppo difficile?

di Daniele Checchi e Maria De Paola (Fonte: lavoce.info)
Una selezione più severa degli insegnanti. Succede nei concorsi a cattedra per i docenti delle scuole. Perché in palio non ci sono semplici punteggi ma posti di lavoro. Gli esclusi protestano, ma una valutazione più rigorosa va a tutto vantaggio della qualità dell’insegnamento.

Leggi tutto… Scuola, il concorso per i docenti è davvero troppo difficile?

Visite: 102

Via libera della Camera al decreto scuola e ricerca

Il Sole 24 OreSì definitivo dell’Aula della Camera al decreto legge n. 62/2015 con le disposizioni urgenti in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca.

Tra le misure contenute nel decreto legge norme per l’assunzione di docenti della scuola dell’infanzia, lo stanziamento di fondi per il prolungamento del programma “Scuole belle” (64 milioni di euro), finanziamenti per 12,2 milioni all’anno destinati agli alunni disabili che frequentano le paritarie e fondi per un bonus di 500 euro per i diciottenni, con l’estensione della card per consumi culturali anche agli studenti extracomunitari residenti in Italia.

Leggi tutto… Via libera della Camera al decreto scuola e ricerca

Visite: 76