Crisi dei professionali, brutto segnale per chi cerca lavoro in Italia

Corriere della Seradi Orsola Riva
Che peccato mandare in malora lo straordinario patrimonio di competenze delle scuole professionali. Di quella sapienza artigiana prima e industriale poi che ha reso grande il nostro Paese. E invece, riforma dopo riforma, gli istituti professionali hanno smarrito la loro vocazione originale e oggi non riescono più a diplomare giovani davvero forti sul mercato del lavoro (e chissà se l’ennesima revisione del percorso professionale al vaglio del Parlamento andrà nella direzione giusta).

Leggi tutto… Crisi dei professionali, brutto segnale per chi cerca lavoro in Italia

Visite: 137

Via ai nuovi professionali, scuole del «saper fare»: arriva il 2+3

Corriere della SeraChe gli istituti professionali avessero bisogno di una spolverata non è in dubbio: sempre meno attrattivi (a sceglierli sono 16 studenti su cento, spesso immigrati; e nell’ultimo anno han perso smalto anche gli indirizzi più amati, l’alberghiero e l’agrario); sempre più percorsi interrotti a metà, con tassi di abbandono fino al 35%.

Leggi tutto… Via ai nuovi professionali, scuole del «saper fare»: arriva il 2+3

Visite: 98

Scuola, quasi due scioperi al mese. «Sono 141 i sindacati dell’istruzione»

Corriere della Seradi Marco Galluzzo
E una dinamica spesso del tutto incontrollata: a indire uno sciopero nazionale può essere anche una piccola sigla sindacale, con rappresentanza pari ad uno zero virgola, ma gli effetti sono molto più vasti e in qualche modo lesivi del diritto allo studio di migliaia di studenti italiani delle scuole pubbliche elementari, medie e superiori.

Leggi tutto… Scuola, quasi due scioperi al mese. «Sono 141 i sindacati dell’istruzione»

Visite: 20

I professori al Sud si assentano meno. Ma più ore scoperte senza supplenti

Corriere della Seradi Valentina Santarpia
Il rapporto Invalsi che fotografa le istituzioni scolastiche: al Sud più docenti e laboratori, ma meno biblioteche e supplenti.
Record di assenze in Lazio.
Le certificazioni? Mancano nell’80% delle scuole italiane, un po’ più al Sud che al Nord

Leggi tutto… I professori al Sud si assentano meno. Ma più ore scoperte senza supplenti

Visite: 34

Gli strani record di una scuola invecchiata

Corriere della Sera di Danilo Taino
Si sa che in Italia l’età media delle e degli insegnanti della scuola media primaria e secondaria è alta. E che in maggioranza si tratta di donne è pure qualcosa che tutti vedono regolarmente. È il risultato di quella che un tempo era spesso considerata un’attività non particolarmente importante e comunque non attraente. È vero un po’ in tutta Europa. Ma in Italia in misura eccezionale: in assoluto più che in ogni altro Paese della Ue, e di gran lunga – rivelano le statistiche appena pubblicate da Eurostat.

Leggi tutto… Gli strani record di una scuola invecchiata

Visite: 47