Droga, Salvini lancia “Scuole sicure”: soldi a 15 Comuni per contrastare lo spaccio negli istituti. Presidi e genitori divisi

di Alex Corlazzoli
Il Viminale stanzia 2,5 milioni per installare telecamere, assumere agenti di polizia locale ed incrementare i controlli davanti ai cancelli: il contributo coprirà al massimo il 50% delle spese. Non più del 10 per cento potrà essere destinato a campagne educative.
Critico don Mazzi: “Non serve a nulla, si preparino gli insegnanti. Soldi buttati in propaganda”

Leggi tutto… Droga, Salvini lancia “Scuole sicure”: soldi a 15 Comuni per contrastare lo spaccio negli istituti. Presidi e genitori divisi

Visite: 63

Scuola, il concorso per i docenti è davvero troppo difficile?

di Daniele Checchi e Maria De Paola (Fonte: lavoce.info)
Una selezione più severa degli insegnanti. Succede nei concorsi a cattedra per i docenti delle scuole. Perché in palio non ci sono semplici punteggi ma posti di lavoro. Gli esclusi protestano, ma una valutazione più rigorosa va a tutto vantaggio della qualità dell’insegnamento.

Leggi tutto… Scuola, il concorso per i docenti è davvero troppo difficile?

Visite: 122

Scuola e chiamata (quasi) diretta: i timori immotivati di alcuni prof

Il Fatto Quotidiano di Sciltian Gastaldi (Il Fatto Quotidiano)
La grande maggioranza dei docenti teme che i presidi assumino non sulla base delle competenze, ma sulla base di favoritismi vari. Ora, che questo in Italia sia un problema sarebbe sciocco negarlo. Però trovo che troppo spesso si dimentica che i presidi sono gente come noi, spessissimo ex docenti che hanno vinto un concorso pubblico da Dirigenti scolastici. Quindi fra loro c’è lo stesso livello di competenza e di onestà che c’è tra i docenti.
Leggi tutto… Scuola e chiamata (quasi) diretta: i timori immotivati di alcuni prof

Visite: 218

Mobilità dei prof, i sindacati tifano per le complicazioni

Il Fatto Quotidianodi Sciltian Gastaldi
Una delle leggi di Murphy che preferisco recita: “Se ci sono due o più modi di fare una cosa, e uno di questi modi può condurre a una catastrofe, allora qualcuno la farà in quel modo.” Nel meraviglioso mondo della scuola pubblica, quel qualcuno in genere sono sempre i sindacati di categoria. Prendete per esempio la mobilità dei docenti.

Cosa hanno fatto i sindacati per complicare all’inverosimile le cose? Si sono detti: siccome siamo convinti che tutti i presidi sono sostanzialmente disonesti, e chiamerebbero non i migliori docenti ma i più mansueti o amichevoli, dobbiamo alambiccarci per cercare di escogitare un meccanismo astruso che soprattutto tolga ai presidi il potere di scegliere i loro docenti.

Leggi tutto… Mobilità dei prof, i sindacati tifano per le complicazioni

Visite: 72

Precari scuola, Consulta salva il governo ma dà ragione ai docenti. Sindacati: “Ora indennizzi, ma fondi non basteranno”

Il Fatto Quotidianodi Lorenzo Vendemiale
La Corte costituzionale ritiene sanato l’abuso di supplenze, ma non ci saranno nuove assunzioni nella scuola.
Chi era iscritto nelle Graduatorie ad Esaurimento è finalmente stato assunto dopo anni di attesa.
Per gli altri, via libera ai risarcimenti: la Legge 107 ha stanziato apposta un fondo ad hoc. Ma rischia di non bastare.

Leggi tutto… Precari scuola, Consulta salva il governo ma dà ragione ai docenti. Sindacati: “Ora indennizzi, ma fondi non basteranno”

Visite: 362