OpenOffice rischia di chiudere

La Stampadi Enrico Forzinetti
Per più di 15 anni è stato uno dei principali rivali gratuiti del pacchetto Microsoft Office per la suite di programmi da ufficio.
Ma ora il progetto alla base del software open source OpenOffice rischia di dover chiudere i battenti, secondo quanto ipotizzato in una discussione avviata da Dennis Hamilton, vicepresidente di Apache OpenOffice.

Troppe le persone che ormai si dedicano esclusivamente a un nuovo software open source, LibreOffice, creato nel 2011 da alcuni programmatori sulla base dei codici sorgente di OpenOffice.
Quest’ultimo ormai non viene aggiornato da ottobre 2015, mentre il nuovo concorrente gratuito ha totalizzato durante lo scorso anno ben 14 aggiornamenti.

Leggi tutto… OpenOffice rischia di chiudere

Visite: 177

Pillole 2.0 – Atavist

Atavist“Make a story, design it your way, share it.” – “Crea la tua storia, progettala con il tuo stile e condividila.”
Atavist è un servizio di Web Publishing, ovvero una piattaforma per la pubblicazione di contenuti multimediali sul web.

Può essere considerato come un servizio per la “scrittura digitale” (o Digital storytelling) che accorpa le potenzialità della grafica, interattività e multimedialità.

Leggi tutto… Pillole 2.0 – Atavist

Visite: 109

La scheda UFS sostituirà la microSD

WIRED.itLa microSD ha i giorni contati e il suo assassino è nientemeno che Samsung. La casa coreana infatti ha svelato il successore della piccola scheda di memoria, la UFS. Acronimo di Universal Flash Storage, ha la forma identica a quella della microSD mentre i tagli vanno da 16GB a 256GB. È la velocità a stupire e a fare terra bruciata del passato.

Leggi tutto… La scheda UFS sostituirà la microSD

Visite: 78

Pillole 2.0 – Tricider

triciderTricider è un’applicazione Web gratuita per la realizzazione di indagini, questionari e sondaggi, in maniera semplice e con pochi passaggi.
L’utilizzo, oltre che attraverso il browser, può avvenire tramite dispositivi mobili, sia Android sia IOS.

Una discussione può essere generata anche senza registrazione, ma non è consigliato in quanto, registrandosi, le discussioni possono essere salvate e recuperate per 15 giorni.

Leggi tutto… Pillole 2.0 – Tricider

Visite: 157

I sistemi nucleari del Pentagono? Dipendono da un floppy disk

La Stampadi DARIO MARCHETTI
Squadra che vince, non si cambia. E lo stesso vale per la tecnologia: se un sistema funziona a dovere, perché sostituirlo con qualcosa di nuovo? In un epoca in cui smartphone e pc rischiano di diventare obsoleti pochi giorni dopo l’acquisto, a dare l’esempio è il Pentagono, il quartier generale della Difesa statunitense, che per controllare buona parte dei sistemi di lancio delle testate nucleari utilizza una tecnologia davvero avanzata: i floppy disk.

Leggi tutto… I sistemi nucleari del Pentagono? Dipendono da un floppy disk

Visite: 35