Programma il Futuro: Cittadinanza digitale consapevole

Programma il Futuro
In questa sezione ci sono le lezioni da noi proposte all’interno dei corsi per la scuola primaria e secondaria inferiore, che illustrano come muoversi in Internet in modo consapevole e sicuro. A tal scopo è fondamentale che ogni bambino sviluppi le competenze trasversali necessarie per utilizzare i dispositivi digitali con responsabilità ed efficacia.

Leggi tutto… Programma il Futuro: Cittadinanza digitale consapevole

Visite: 63

Troppi link da inviare? Wakelet li organizza in raccolte interattive

WIRED.itdi Diletta Parlangeli
Inviare una serie di link copia incollati, in effetti, non è né pratico, né bello a vedersi. Eppure, serve e si fa ogni giorno: per passare materiali ai colleghi, adunare fonti per una presentazione o simili, organizzare le vacanze.
La piattaforma Wakelet ha ideato lo strumento QuickWave, che organizza più link in un’unica raccolta interattiva. Non serve iscriversi: è sufficiente inserire il primo link e poi aggiungere gli altri con il tasto “+”.

Leggi tutto… Troppi link da inviare? Wakelet li organizza in raccolte interattive

Visite: 41

Istituti connessi ad internet, solo il 3% è out: la qualità però non sempre è buona

La Tecnica della Scuoladi Alessandro Giuliani
Tuttavia, solo nel 47% dei casi la connessione alla Rete risulta buona.
Nella metà degli edifici, inoltre, è possibile utilizzare device personali in classe (BYOD) e il 30% ha anche un regolamento sul BYOD.
Già l’82% degli istituti utilizza il registro elettronico (il Miur ha investito dei fondi per allargare la percentuale nella primaria), mentre il 96% usa strumenti digitali per parlare con le famiglie.

Leggi tutto… Istituti connessi ad internet, solo il 3% è out: la qualità però non sempre è buona

Visite: 30

Flash va finalmente in pensione. Adobe: “Fine del supporto nel 2020”

la Repubblicadi SIMONE COSIMI
Giochi, video, immagini, contenuti multimediali: Flash, lanciato nel 1996, è stato per molti anni lo standard che ha animato e reso più coinvolgente internet.
Da tempo Flash era stato scaricato dai colossi della tecnologia.

Leggi tutto… Flash va finalmente in pensione. Adobe: “Fine del supporto nel 2020”

Visite: 63

Debutta WiFi Italia, la rete libera a portata di app

La Stampadi Lorenza Castagneri
Si chiama WiFi Italia e permette di accedere alle reti Wi-Fi degli enti pubblici che aderiscono all’iniziativa, gratis e senza bisogno di lunghe registrazioni. Avviene tutto in automatico, è sufficiente averla scaricata sul cellulare ed essersi autenticati la prima volta inserendo i propri dati anagrafici. Per chi possiede un account Spid, cioè il nome utente e il pin del cittadino italiano, deve inserire solamente questi dati.

Leggi tutto… Debutta WiFi Italia, la rete libera a portata di app

Visite: 494