Nuovo esame di Stato a partire dal 2018/2019, ecco alcune novità

La Tecnica della Scuoladi Lucio Ficara
Il nuovo esame avrà solo due prove scritte e un colloquio orale. Lo svolgimento delle attività di alternanza Scuola-Lavoro diventa requisito di ammissione, insieme allo svolgimento della Prova nazionale Invalsi in italiano, matematica e inglese.
Con la riforma del nuovo esame di Stato 2018/2019 il voto finale resta sempre in centesimi, ma si darà maggior peso al percorso fatto nell’ultimo triennio, infatti il credito scolastico inciderà fino a 40 punti, le 2 prove scritte incideranno fino a 20 punti ciascuna, il colloquio fino a 20 punti.
Leggi tutto… Nuovo esame di Stato a partire dal 2018/2019, ecco alcune novità

Visite: 443

Lavoro e “vacanze” dei docenti: basta coi populismi, serve un programma di governo

La Tecnica della Scuoladi Anna Maria Bellesia
I primi a non essere affatto soddisfatti di stipendi uguali con carichi di lavoro diversi, e soprattutto di stipendi minimi con carichi di lavoro sempre maggiori, sono gli stessi docenti, che vorrebbero una quantificazione più realistica ed adeguata.

Leggi tutto… Lavoro e “vacanze” dei docenti: basta coi populismi, serve un programma di governo

Visite: 339

Animatori digitali, arrivano 1.000 euro a scuola ma il Miur promette: è solo l’inizio

La Tecnica della Scuola di Alessandro Giuliani
Grazie agli 8,4 milioni stanziati, ogni scuola riceverà 1.000 euro che potranno essere utilizzati, tra l’altro, per organizzare attività e laboratori, per formare la comunità scolastica sui temi del #PNSD, per creare o migliorare ambienti di apprendimento integrati, per l’ammodernamento di siti internet, per la diffusione di una cultura digitale, stimolando soprattutto la partecipazione e la creatività delle studentesse e degli studenti

Leggi tutto… Animatori digitali, arrivano 1.000 euro a scuola ma il Miur promette: è solo l’inizio

Visite: 173

Registro elettronico: la compilazione in tempo reale è un obbligo

La Tecnica della Scuoladi Lucio Ficara
Quindi se il Collegio dei docenti ha deliberato il registro elettronico come unico sistema di rilevazione delle presenze e assenze degli studenti, di annotazioni del diario di classe, in cui si segnalano ritardi e uscite anticipate degli alunni, argomenti delle lezioni, compiti assegnati per casa, letture delle circolari, note disciplinari, valutazioni delle prove scritte e di quelle orali, esiste l’obbligo di compilazione in tempo reale e in tutte le sue parti sia del registro di classe e sia del registro personale dell’insegnante.

Leggi tutto… Registro elettronico: la compilazione in tempo reale è un obbligo

Visite: 161

Formazione neo-assunti, il 3 aprile apre l’ambiente on-line per i tutor

La Tecnica della Scuoladi Lara La Gatta
I docenti-tutor dovranno iscriversi autonomamente accedendo alla homepage dell’ambiente online “Docenti Neoassunti a.s. 2016/17 – Ambiente di supporto all’anno di formazione e prova”.
Da quest’area i docenti-tutor potranno scaricare il documento che attesta lo svolgimento del ruolo di tutor per l’anno scolastico in corso e compilare un questionario per ogni docente in formazione relativamente all’esperienza di tutoraggio svolta.

Leggi tutto… Formazione neo-assunti, il 3 aprile apre l’ambiente on-line per i tutor

Visite: 71