Programma il Futuro: Cittadinanza digitale consapevole

Programma il Futuro
In questa sezione ci sono le lezioni da noi proposte all’interno dei corsi per la scuola primaria e secondaria inferiore, che illustrano come muoversi in Internet in modo consapevole e sicuro. A tal scopo è fondamentale che ogni bambino sviluppi le competenze trasversali necessarie per utilizzare i dispositivi digitali con responsabilità ed efficacia.

Leggi tutto… Programma il Futuro: Cittadinanza digitale consapevole

Visite: 63

Concorso abilitati scuola secondaria, domande dal 20 febbraio al 22 marzo. In preparazione il sito tematico con tutte le informazioni

MIURLa selezione sarà aperta a chi ha una abilitazione o è specializzato sul sostegno, inclusi le docenti e i docenti già di ruolo. Le graduatorie di merito saranno regionali e formate sulla base di una prova orale (massimo 40 punti) e del punteggio derivante dai titoli e dal servizio pregresso (massimo 60 punti). Durante l’anno di formazione iniziale e tirocinio, il docente sarà sottoposto a visite in classe per verificarne l’attitudine alla professione. L’anno si concluderà con una valutazione che, se positiva, porterà all’immissione in ruolo definitiva.

Leggi la nota ufficiale

Visite: 301

Alzarsi in piedi per il prof: le buone maniere (perdute?) a scuola

Corriere della Seradi Antonella De Gregorio
Entra l’insegnante e i ragazzi si alzano in piedi… Ma è un gesto che si fa sempre meno. Anzi, dai più ritenuto obsoleto, retaggio di una tradizione autoritaria.

…ha scritto qualche tempo fa su Avvenire Ferdinando Camon, scrittore, in una difesa dell’«alzarsi in piedi»: «Tra studente e professore esiste una differenza di sapere e di ruolo; uno sa e dona il suo sapere, l’altro lo riceve e ringrazia. Il ringraziamento si esprime con l’alzata in piedi».

Leggi tutto… Alzarsi in piedi per il prof: le buone maniere (perdute?) a scuola

Visite: 120