Il flop dei libri digitali a scuola, che cosa è andato storto

Agenda Digitaledi Maria Daniela Corallo, Animatrice digitale
Dall’introduzione delle LIM si erano create aspettative verso materiali didattici realmente digitali. Ma nella maggioranza dei casi il libro di testo digitale è costituito ancora da un file in formato pdf. Non un testo navigabile “nativo digitale” ma l’esposizione digitale del vecchio testo cartaceo

Leggi tutto… Il flop dei libri digitali a scuola, che cosa è andato storto

Visite: 309

Lavoro e “vacanze” dei docenti: basta coi populismi, serve un programma di governo

La Tecnica della Scuoladi Anna Maria Bellesia
I primi a non essere affatto soddisfatti di stipendi uguali con carichi di lavoro diversi, e soprattutto di stipendi minimi con carichi di lavoro sempre maggiori, sono gli stessi docenti, che vorrebbero una quantificazione più realistica ed adeguata.

Leggi tutto… Lavoro e “vacanze” dei docenti: basta coi populismi, serve un programma di governo

Visite: 339

Cyberbullismo, ecco cosa cambia a scuola con la legge

La Stampadi SKUOLA.NET
Per capire a pieno gli effetti positivi e i benefici derivanti dalla legge da poco approvata, e soprattutto cosa cambierà tra i banchi di scuola, Skuola.net ha interpellato l’On. Giuditta Pini.
“All’interno delle scuole ci sarà un referente che gestirà le iniziative per contrastare il cyberbullismo, cercando di formare docenti e studenti su come riconoscerlo e come contrastarlo. Le scuole potranno fare iniziative mirate sulla legalità e sull’uso consapevole di internet…”

Leggi tutto… Cyberbullismo, ecco cosa cambia a scuola con la legge

Visite: 138

On line il nuovo portale del Miur

Il portale, interamente responsive e dunque adattabile a qualsiasi dispositivo e modalità di navigazione (desktop, smartphone, tablet) è più intuitivo e prevede una navigazione per temi e servizi che rende più facile l’accesso alle informazioni.
Le ultime notizie sempre in primo piano, accesso facilitato a servizi, atti, normative, dati e bandi.

Leggi tutto… On line il nuovo portale del Miur

Visite: 175

WhatsApp, le chat dei genitori fanno male ai figli

Corriere della Seradi Claudia Voltattorni
Quindi, stop ai genitori che corrono in soccorso se il figlio dimentica la merenda o che passano il pomeriggio a chiedere le foto delle fotocopie «perché ho la figlia distratta». Così «non si fa il bene dei ragazzi, li si danneggia, lasciamoli crescere, è proprio alle scuole medie che cominciano a imparare le regole».

Leggi tutto… WhatsApp, le chat dei genitori fanno male ai figli

Visite: 146