Istituti connessi ad internet, solo il 3% è out: la qualità però non sempre è buona

La Tecnica della Scuoladi Alessandro Giuliani
Tuttavia, solo nel 47% dei casi la connessione alla Rete risulta buona.
Nella metà degli edifici, inoltre, è possibile utilizzare device personali in classe (BYOD) e il 30% ha anche un regolamento sul BYOD.
Già l’82% degli istituti utilizza il registro elettronico (il Miur ha investito dei fondi per allargare la percentuale nella primaria), mentre il 96% usa strumenti digitali per parlare con le famiglie.

Leggi tutto… Istituti connessi ad internet, solo il 3% è out: la qualità però non sempre è buona

Visite: 18

Cos’è la computer ethics e perché deve diventare coscienza comune

Agenda Digitaledi Giovanni Salmeri, docente di filosofia a Roma Tor Vergata
Il successo dell’informatica e la diffusione capillare di internet ha instillato la convinzione che tutti possano e debbano usare gli strumenti informatici senza preparazione alcuna. Ma è evidente che non è così e sia la scuola che lo Stato dovrebbero intervenire per insegnare agli uomini come funzionano i computer.

Leggi tutto… Cos’è la computer ethics e perché deve diventare coscienza comune

Visite: 148

Animatori digitali, arrivano 1.000 euro a scuola ma il Miur promette: è solo l’inizio

La Tecnica della Scuola di Alessandro Giuliani
Grazie agli 8,4 milioni stanziati, ogni scuola riceverà 1.000 euro che potranno essere utilizzati, tra l’altro, per organizzare attività e laboratori, per formare la comunità scolastica sui temi del #PNSD, per creare o migliorare ambienti di apprendimento integrati, per l’ammodernamento di siti internet, per la diffusione di una cultura digitale, stimolando soprattutto la partecipazione e la creatività delle studentesse e degli studenti

Leggi tutto… Animatori digitali, arrivano 1.000 euro a scuola ma il Miur promette: è solo l’inizio

Visite: 177

Pillole 2.0 – Telegram

Telegram logoTelegram è un’applicazione di messaggistica semplice e gratuita, nata nel finire del 2013; supportata da iOS, Android e Windows Phone, può essere utilizzata tramite il relativo client web o installando una delle applicazioni desktop per Windows, OSX e Linux.

Diversamente da WhatsApp, Telegram è basato sul cloud con sincronizzazione istantanea, in modo da accedere ai messaggi da diversi dispositivi contemporaneamente, inclusi tablet e computer; la condivisione di file è meno restrittiva sia in termini di tipologia (doc, zip, mp3, etc.) che di dimensioni (fino a 1,5 GB per singolo file).

Leggi tutto… Pillole 2.0 – Telegram

Visite: 334

Scuola, il paradosso di tanta tecnologia che non fa vera innovazione

Agenda Digitaledi Antonio Fini, Dirigente Scolastico
E’ indubbio che mai come in questi ultimi due anni si stia investendo sulla Scuola. Ma emergono dubbi che questi investimenti stiano riuscendo a rinnovare davvero il sistema. La questione da metabolizzare è che il digitale non è innovativo di per sé: è una carrozza senza cavalli.

Leggi tutto… Scuola, il paradosso di tanta tecnologia che non fa vera innovazione

Visite: 352