Come abilitare la verifica in due passaggi su WhatsApp

La Stampadi Andrea Signorelli
WhatsApp ha rilasciato un aggiornamento automatico che permette a tutti i suoi utenti di abilitare la verifica in due passaggi. Si tratta di uno strumento che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e rende più complesso riuscire a intrufolarsi nel vostro account. Nel caso di WhatsApp, la two-step verification richiederà l’inserimento di un codice numerico di sei cifre (di vostra scelta) ogni volta che sarà necessario verificare il vostro numero di cellulare; per esempio, nel caso in cui voleste installare la app su un nuovo telefono … ma, per aiutarvi a ricordarlo, l’applicazione potrebbe chiedervi periodicamente di inserirlo.

Leggi tutto… Come abilitare la verifica in due passaggi su WhatsApp

Visite: 43

Facebook, si potranno segnalare bufale e notizie false

WIRED.itdi Diletta Parlangeli
Finalmente un’ammissione che riconosce al social network un ruolo ben più ampio di un semplice apparato tecnologico per fare cose (principalmente “tenersi in contatto con amici a partenti”, secondo la più consueta definizione che Facebook fa di se stesso).

Mosseri ha spiegato che sarà più facile per gli utenti indicare una notizia falsa: l’opzione comparirà tra quelle già esistenti nella segnalazione dei post e si aggiungeranno nuove azioni (bloccare o avvisare l’autore, contrassegnare il post).

Leggi tutto… Facebook, si potranno segnalare bufale e notizie false

Visite: 26

Un attacco hacker ha messo KO internet negli Stati Uniti

La Stampadi ANDREA SIGNORELLI
Twitter, Spotify, Reddit, PayPal e Yelp sono solo alcuni dei servizi caduti vittima di quello che sembra essere un enorme attacco DDoS che ha colpito il provider DNS Dyn.
L’attacco hacker, come sempre più spesso avviene, è stato del tipo DDoS (distributed denial of service).

Leggi tutto… Un attacco hacker ha messo KO internet negli Stati Uniti

Visite: 29

I social network sono pieni di bambini e nessuno ci fa caso

WIRED.itdi Simone Cosimi
Eppure su una piattaforma che non prevede alcun controllo se non la propria “autocertificazione”, i bambini si muovono agilmente spesso con la sciocca complicità dei genitori. Mentendo pur di accedere alle bacheche.
… un dato sembra chiaro: i social network (su Instagram il discorso cambia poco) sono pieni di piccoli. Aiken li chiama “gli invisibili”.

Leggi tutto… I social network sono pieni di bambini e nessuno ci fa caso

Visite: 53

Scuola, avevano hackerato il sito dell’INVALSI: 4 ragazzi denunciati per accesso abusivo

RaiNewsAccesso abusivo a sistema informatico di pubblico interesse.
E’ il reato contestato dalla Polizia postale e delle comunicazioni a quattro giovani hacker ritenuti responsabili di un attacco informatico del tipo”SQL injection” messo a segno alla fine dell’anno scolastico 2015-2016 ai danni di www.invalsi.it.

“L’obiettivo – spiegano gli investigatori – era quello di acquisire il controllo del sito e, di conseguenza, di impossessarsi illecitamente dei dati contenuti nei database della societa’, sfruttando le vulnerabilita’ tecniche degli stessi”.

Leggi tutto… Scuola, avevano hackerato il sito dell’INVALSI: 4 ragazzi denunciati per accesso abusivo

Visite: 47