Renzi: “La scuola è delle famiglie, non dei sindacati”

la RepubblicaIl capo dell’esecutivo contro lo sciopero del 5 maggio: “Sarebbe assurdo protestare contro un governo che assume 100mila insegnanti”.

La scuola è delle famiglie, non dei sindacati
“Deve essere chiaro che noi non lasceremo la scuola ai sindacati, la scuola è delle famiglie e degli studenti. Se i sindacati fanno sciopero perché hanno paura che noi gli togliamo il diritto di fare quello che vogliono, fanno bene. Ma non dicano che lo fanno contro un governo che assume e che aumenta gli stipendi”, ha concluso il primo ministro.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 339