Siamo meno smart di quanto crediamo. Ed è tutta colpa di Google & Co.

la RepubblicaAndare a caccia di informazioni sui motori di ricerca dà alle persone una visione poco precisa delle loro reali abilità cognitive. Lo sostengono gli psicologi di Yale che hanno condotto un’analisi su oltre mille persone reclutate online.

Siamo meno smart di quanto crediamo

Non basta smanettare un po’ per conquistare il sapere. Al contrario, avvertono i ricercatori statunitensi, “un’accurata conoscenza personale è difficile da conseguire e Internet potrebbe rendere il compito persino più difficile”.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 283