Smartphone in classe: 6 cose che devi sapere

SKUOLA.netSi può utilizzare lo smartphone per registrare la lezione?
Si possono fare video o foto con lo smartphone in classe?
I prof possono sequestrare lo smartphone?
I prof possono perquisirvi per cercare il vostro smartphone?

foto di smartphone in classe, guida all'utilizzo

Si può utilizzare lo smartphone per registrare la lezione?
Stavolta è di nuovo il Garante della Privacy a parlare. E nel punto dedicato ai cellulari leggiamo che “L’uso di smartphone è in genere consentito per fini strettamente personali, ad esempio per registrare le lezioni, e sempre nel rispetto delle persone. Spetta comunque agli istituti scolastici decidere nella loro autonomia come regolamentare o se vietare del tutto l’uso dei cellulari.” Insomma, la risposta sembra essere affermativa: potete utilizzare gli smartphone per registrare le lezioni. A patto che prima lo chiediate al prof e lui vi dica di essere d’accordo.

Si possono fare video o foto con lo smartphone in classe?
Anche stavolta il Garante della Privacy parla chiaro: niente foto o video se la persona ripresa non è d’accordo. Ed è assolutamente vietato diffondere immagini, video o foto sul web se non con il consenso delle persone riprese. “È bene ricordare che la diffusione di filmati e foto che ledono la riservatezza e la dignità delle persone può far incorrere lo studente in sanzioni disciplinari e pecuniarie o perfino in veri e propri reati.”

I prof possono sequestrare lo smartphone?
Sì. E ad essere d’accordo sono sia il Garante della Privacy che la Circolare Fioroni del 2007. Nello specifico, in quest’ultima leggiamo che qualora il prof vi becchi a whatsappare o a fare cose del genere contro la sua volontà state commettendo “Una grave mancanza di rispetto per il docente configurando, pertanto, un’infrazione disciplinare sanzionabile attraverso provvedimenti orientati non solo a prevenire e scoraggiare tali comportamenti ma anche, secondo una logica educativa propria dell’istituzione scolastica, a stimolare nello studente la consapevolezza del disvalore dei medesimi.” Ok al sequestro dello smartphone da parte dei prof, quindi, ma a patto che ve lo riconsegnino finita la lezione.

I prof possono perquisirvi per cercare il vostro smartphone?
Assolutamente no. È vietato per loro svuotare le tasche dei vostri jeans, dei vostri cappotti, i vostri zaini e simili, qualunque sia il vostro Regolamento d’Istituto. L’unico caso in cui è permessa la perquisizione è solo in flagranza di reato, cosa che non è, per esempio, la detenzione di uno smartphone.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 1305