Scuola, ignoranti digitali e non solo!

Il Fatto Quotidianodi Alex Corlazzoli
Hanno il computer a casa ma non a scuola. Navigano poco in classe anche se lo usano per fare i compiti. Non sanno pianificare ed eseguire una ricerca sul web e non sanno nemmeno valutare l’attendibilità di un’informazione o delle fonti.

Tutti hanno accesso alla rete ma la maggior parte naviga per chattare e giocare. Altro che nativi digitali. La realtà è che abbiamo a che fare con degli ignoranti digitali cui la scuola italiana ha insegnato poco e male. E sia chiaro non è colpa loro. Anzi li abbiamo chiamati “generazione 2.0”, “nativi digitali” ma forse dovremmo iniziare a guardare alla realtà e batterci il petto.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 1656