Scuola: nove cose da fare per avere studenti felici

ANSA.itI ragazzi al centro di tutto
Anche della classe. La scuola italiana dovrebbe salutare una volta per tutte le file di banchi, soprattutto l’ultima, e disporli – come in Finlandia – a isole. Poi gli studenti dovrebbero lavorare divisi in gruppi di 3 o 4, perché farlo aumenta la loro capacità di apprendimento ben del 50% nelle discussioni di gruppo, e addirittura dell’80% quando sono i compagni che diventano tutor aiutando gli altri ragazzi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Far entrare la luce del sole
Le caratteristiche luminose dell’ambiente sono correlate con lo sviluppo della qualità del vocabolario e dei punteggi nelle materie scientifiche. Al contrario, la luce artificiale va utilizzata al minimo poiché spesso è legata all’iperattività.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 834