Formazione insegnanti, al via il piano Miur da 325 milioni

Il Sole 24 Oredi Alessia Tripodi
Nel piano di formazione, spiega il Miur, saranno coinvolti tutti i docenti di ruolo per un totale di circa 750 mila persone. Dei 325 milioni messi a disposizione, 120 milioni sono previsti dalla legge 107/2015 – ovvero la Buona Scuola – , 160 milioni derivano da fondi Pon e i restanti 45 milioni da altri fondi Miur.
Nove le priorità tematiche dei corsi: dal digitale alle lingue, dall’alternanza scuola-lavoro, all’inclusione, alla prevenzione del disagio giovanile, all’autonomia didattica.

I punti salienti del piano in un tweet del Miur

Fra i pilastri del piano anche la formazione specifica sulle lingue, che coinvolgerà 130 mila insegnanti con l’obiettivo di innalzare il livello di competenza linguistica.
«Il piano che presentiamo oggi ci allinea ai migliori standard internazionali», ha spiegato il ministro Giannini, sottolineando che «un sistema educativo di qualità non può prescindere dallo sviluppo professionale dei propri docenti».

Leggi l’articolo integrale

Visite: 212