Alla scoperta dell’Internet of Things

Focus.itdi Rebecca Mantovani
Nei prossimi 10 anni la maggior parte del traffico Internet sarà generata da miliardi di dispositivi connessi: sensori, misuratori, ma anche elettrodomestici, mezzi di trasporto e interi edifici.
È l’Internet of Things: ecco come funziona e come cambierà la nostra vita.

Secondo McKinsey nel 2015 gli oggetti connessi alla Rete erano più di 5 miliardi e saranno 28 entro il 2025. Per lo più telefoni cellulari, ma anche braccialetti per il monitoraggio del sonno e del fitness, elettrodomestici, automobili, apparecchiature industriali, dispositivi medici e molto altro ancora.

È l’Internet of Things, o Internet delle cose, l’insieme degli oggetti e dei sensori che utilizzano la Rete per comunicare qualcosa, cioè dei dati, a qualcos’altro: un database, un computer o un altro oggetto connesso.
Se pensate dunque che l’Internet Of Things sia qualcosa che riguarda solo le grandi aziende della Silicon Valley siete fuori strada: la rete degli oggetti connessi è qualcosa che impatta già oggi sulla vita di tutti noi, anche se spesso non ce ne rendiamo conto, e che nei prossimi anni è destinata a trasformare profondamente molti aspetti dell’economia e della nostra quotidianità.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 194

 venerdì 2 Dicembre 2016
Tecnologia
, , ,