Cyberbullismo, ecco cosa cambia a scuola con la legge

La Stampadi SKUOLA.NET
Per capire a pieno gli effetti positivi e i benefici derivanti dalla legge da poco approvata, e soprattutto cosa cambierà tra i banchi di scuola, Skuola.net ha interpellato l’On. Giuditta Pini.
“All’interno delle scuole ci sarà un referente che gestirà le iniziative per contrastare il cyberbullismo, cercando di formare docenti e studenti su come riconoscerlo e come contrastarlo. Le scuole potranno fare iniziative mirate sulla legalità e sull’uso consapevole di internet…”

“Il referente non è e non potrà sempre essere colui che si occupa di tutto, ovviamente all’interno di complessi scolastici numerosi ci saranno più docenti che si occuperanno del contrasto al cyberbullismo, anche se formalmente il referente sarà uno, ma anche di questo si occuperà il tavolo che verrà istituito al Ministero”.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 218