Educazione sessuale a scuola, ci pensa il Papa

Senza bigottismo il pontefice ha risposto in maniera concreta: “Nelle scuole bisogna fare educazione sessuale. Il sesso è un dono di Dio. Non è un mostro”.

A svegliare l’opinione pubblica su questo tema anziché pensarci la politica ci pensa il Papa. In Italia, infatti, manca una legge sull’educazione sessuale. Siamo uno dei sei Paesi europei dove questo insegnamento non fa parte dei programmi scolastici.

Educazione sessuale a scuola, ci pensa il Papa

Chi insegna dovrebbe riprendere le parole di Francesco e farne materia di discussione in un collegio docenti affinché possa nascere un dibattito serio e non ideologizzato per arrivare ad imporre nell’agenda della politica un tema che nessuno vuol trattare per paura di perdere consenso elettorale in un’Italia più bigotta di un Papa.

il Fatto Quotidiano

Visite: 117

 mercoledì 30 Gennaio 2019
Scuola
, , ,