Coronavirus Italia, Azzolina: “Scuola a classi alterne solo per i più grandi”

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina torna sul tema della riapertura delle scuole a classi alterne e precisa che l’ipotesi “riguarda i ragazzi più grandi, una fascia di età che non metterebbe in difficoltà le famiglie”.

Coronavirus Italia, Azzolina: "Scuola a classi alterne solo per i più grandi"

Sulle tecnologie per la formazione da remoto ha detto: “Abbiamo già investito 165 milioni di euro per la didattica a distanza”.

La ministra Azzolina spiega che la sua proposta di organizzare la ripartenza con classi divise e turni non riguarda tutti i ragazzi. Per i più piccoli, spiega, “dovremo immaginare altri spazi oltre quelli tradizionali: la scuola potrà aprirsi al territorio. Sfruttare parchi, ville, teatri, spazi di associazioni e realtà che collaborano già con le scuole”.

Visite: 362