Scuola, a Castellammare di Stabia il sindaco decide di rinviare l’apertura al 1 ottobre: “Non ci sono banchi e manca personale”

Troppi contagi nelle ultime settimane e scuole ancora non pronte a riaccogliere gli studenti per mancanza di personale, aule e banchi monoposto.
A Castellammare di Stabia in provincia di Napoli la campanella suonerà il primo ottobre.

Scuola, a Castellammare di Stabia il sindaco decide di rinviare l'apertura al 1 ottobre

Lo ha deciso il Sindaco Gaetano Cimmino che nelle scorse ore ha firmato l’ordinanza. “Ho preso questa decisione insieme con i dirigenti scolastici – spiega il primo cittadino – qui ci sono scuole che aspettano ancora il personale necessario a garantire lo svolgimento dell’anno scolastico, di banchi con le rotelle ne sono arrivati pochi e non sufficienti e come se non bastasse abbiamo registrato un aumento di contagi nelle scorse settimane.

Almeno altri 4 comuni in Campania (Angri, Cava de’ Tirreni, Sant’Antonio Abate e Caselle in Pittari) hanno già deciso di posticipare l’inizio dell’anno scolastico al 28 settembre.

Visite: 573

 mercoledì 16 Settembre - 2020
Scuola
, , ,