Azzolina: “Studenti non sacrificabili, no alla didattica a distanza”

“Spiace che qualcuno pensi che studenti e studentesse possano essere sacrificabili. La scuola ha dato tanto, abbiamo lavorato tutta l’estate per riportare gli studenti in presenza”. Lo ha ribadito il ministro Lucia Azzolina.

Studenti non sacrificabili, no alla didattica a distanza

A chiedere il ritorno alla didattica a distanza è stata la Commissione Trasporti della Conferenza delle Regioni: “Volevamo ridurre i picchi di utenza nei trasporti pubblici, il no del ministro è da irresponsabili”

Visite: 620

 giovedì 15 Ottobre - 2020
Scuola
, , ,