Coronavirus, Azzolina: “La scuola deve essere l’ultima cosa a chiudere”

“La scuola deve essere l’ultima cosa a chiudere; molti Paesi in Europa e anche fuori non chiudono le scuole. Il rischio zero non esiste ma i rischi possono essere ridotti al minimo”.

La scuola deve essere l'ultima cosa a chiudere

“Chiudere le scuole deve essere l’ultima spiaggia. Bisogna andare a scuola il più possibile e lavorare per il rientro in presenza anche del secondo ciclo”. Sulle chiusure, secondo quanto si apprende, i sindacati di settore la pensano come la ministra. Le organizzazioni sindacali hanno chiesto di riaffermare la centralità dell’Istruzione evitando il più possibile la chiusura delle istituzioni scolastiche. Su questo, hanno detto alla ministra, “avrà il nostro appoggio”.

Per Azzolina la scuola “non è solo luogo di apprendimento, ma anche di socialità, luogo in cui si imparano regole e, indeterminati territori, si viene sottratti alla strada. Togliere la scuola in presenza rischia di essere persino pericoloso”.

Visite: 862