Geometria: il piano cartesiano e la retta con esercizi svolti

Il piano cartesiano

Il piano cartesiano è costituito da due rette orientate e tra di loro ortogonali; tali rette vengono dette assi del sistema di riferimento e il loro punto di intersezione O viene chiamato origine del sistema; l’asse orizzontale prende il nome di asse delle ascisse o asse x, l’asse verticale prende il nome di asse delle ordinate o asse y.

A ogni punto P del piano corrisponde una ogni coppia di numeri, detti coordinate del punto; il primo si chiama ascissa e il secondo ordinata e si scrive P(x;y).
Di conseguenza, l’origine O del sistema cartesiano ha coordinate (0;0), un qualsiasi punto appartenente all’asse delle ascisse ha coordinate (x;0), un qualsiasi punto appartenente all’asse delle ordinate ha coordinate (0;y).

Gli assi cartesiani dividono il piano in quattro parti chiamate quadranti. I quadranti sono ordinati in senso antiorario a partire dal quadrante in alto a destra; nel primo e nel terzo quadrante un punto ha ascissa e ordinata dello stesso segno, nel secondo e nel quarto quadrante ha coordinate di segno opposto.

Visite: 2662

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9