Scuola, nessun cambiamento in vista. A settembre ripresa con mascherine e distanziamento come a giugno

Nessuno ha il coraggio di dirlo ufficialmente ma tutti lo confidano: a settembre si tornerà a scuola come a giugno, con il distanziamento tra i banchi, la mascherina obbligatoria, il maestro lontano dai bambini, le mani da disinfettare e la mensa in classe.

A settembre ripresa con mascherine e distanziamento

Oltre alle voci, inoltre, c’è un dato importante che è emerso in queste ore: il Governo è pronto a confermare per settembre il cosiddetto organico Covid, quel contingente voluto dall’ex ministra Lucia Azzolina per consentire alle scuole di sdoppiare le classi.

Ai vertici del ministero della Salute, seppur a denti stretti, si fa un semplice ragionamento: ad oggi sotto i 13 anni non c’è alcun vaccinato. Tra i 12 e i 19 anni al 25 giugno hanno avuto le due dosi di Pfizer solo 555.578 mila ragazzi ovvero quelli della maturità.

Visite: 1334