Perché 200mila tra insegnanti e operatori della scuola non sono ancora vaccinati?

All’appuntamento con il vaccino contro Covid-19 manca all’appello il 15% del personale, con alcune regioni addirittura al 50%.

Pur senza introdurre un obbligo vero e proprio – che si teme possa essere mal recepito nel mondo della scuola – una delle proposte è di inserire delle limitazioni operative per gli insegnanti non vaccinati, a cui potrebbe (se la linea ventilata passasse) essere impedito di fare lezione in classe.

Wired.it

Ciò che si vorrebbe evitare, almeno a livello di intenzioni odierne, è di svolgere di nuovo l’anno scolastico a distanza o in didattica mista, ma mantenere tutti in presenza sarà possibile solo garantendo una buona sicurezza sanitaria all’interno delle scuole e con una circolazione contenuta del virus.

Sapendo già che quello 2021-2022 non sarà comunque un anno scolastico di ritorno alla normalità e che dovranno continuare a valere tutte le regole anti-contagio che ben conosciamo.

Visite: 387