Bianchi: “Al lavoro per scuola in presenza, Dad è del passato”

“Abbiamo lavorato tutti, oltre un milione di persone, per la scuola in presenza: la Dad che abbiamo conosciuto, sostitutiva delle lezioni, appartiene al momento più difficile, del passato”.
Lo ha dichiarato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, nel corso di un intervento ad “Agorà”, su Rai 3.
“La digitalizzazione, l’uso dei nuovi strumenti è una parte importante per la nuova vita di tutti noi, dobbiamo insegnare ai ragazzi a usare gli strumenti non essere usati.”

Al lavoro per scuola in presenza, Dad è del passato

“Quando parliamo di scuola dobbiamo calcolare che è formata da oltre un milione di persone tra il personale scolastico, e coinvolge 7 milioni e mezzo di ragazzi nella scuola pubblica e un altro milione nella paritaria: per far ripartire la scuola tutto il Paese è in movimento”, ha aggiunto il ministro.

Visite: 73