Ecco WhichApp, la risposta italiana a WhatsApp

la RepubblicaL’applicazione permette di inviare messaggi di testo, audio, video e foto senza però mostrare lo stato “online”, la data e l’ora dell’ultimo accesso (come invece fanno altre chat).

E’ possibile anche sfruttare la modalità ‘Ghost’, che cancella automaticamente i messaggi inviati, dopo pochi secondi dalla lettura.

WhichApp

L’asso nella manica è il traduttore intelligente: all’invio del messaggio lo traduce automaticamente nella lingua del destinatario (e viceversa). Le lingue supportate, oltre all’italiano, sono cinese, inglese, francese, tedesco, russo, arabo, spagnolo, portoghese e giapponese.

Oltre al bonus delle traduzioni simultanee dei messaggi, l’app è attenta alla privacy: quando un utente si registra viene assegnato un ‘Pin’ che può essere condiviso al posto del numero di telefono, tenendo questo segreto. Il sistema delle spunte – che di recente ha fatto infuriare gli utenti di WhatsApp, per la doppia spunta blu – è presente anche su WhichApp ma con due sole modalità: la spunta gialla indica che il messaggio è stato inviato, quella verde che è stato recapitato allo smartphone del destinatario.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 337

 domenica 21 Dicembre - 2014
Tecnologia
, ,