Quale sorte per i non abilitati?

La Tecnica della ScuolaIn base a quanto attualmente previsto dalla legge sulla Buona Scuola (Legge 107/2015) le perplessità sembrano chiarite per gli insegnanti che già possiedono l’abilitazione: i docenti, infatti, verranno utilizzati per le supplenze, mentre le supplenze possono venire assegnate soltanto ai docenti abilitati, avendo cancellato la normativa la cosiddetta Terza Fascia, i cui membri potevano essere chiamati per le supplenze anche in mancanza di abilitazione.

E per chi non ha abilitazione, quale futuro?
Da quanto dichiarato dall’On. Ghizzoni, membro della Commissione, molto probabilmente saranno due i percorsi previsti. Da un lato, ci sarà un apposito percorso per i docenti non abilitati, dall’altro invece uno per quelli non abilitati che però possiedono un servizio che supera i 36 mesi.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 881