Scuola, insegnanti strategici per il futuro dell’Italia

Il ruolo dell’insegnante, spesso dibattuto e giudicato, è tra i più complessi nell’ambito lavorativo italiano perché si incastona in un sistema, tra genitori, alunni e dirigenti, complesso e a volte logorante.
Eppure è un ruolo strategico perché ha il compito fondamentale di educare e traghettare al domani le nostre generazioni più giovani.

Scuola, insegnanti strategici per il futuro dell'Italia

Quello che emerge è che la scuola europea necessità di una rivalutazione del ruolo degli insegnanti in ottica più strategica e più competitiva dal punto di vista della retribuzione per soddisfare la crescente domanda in tutto il mondo di insegnanti di alto profilo.

La costante e frenetica evoluzione delle economie globali, richiede un approccio “Lifelong Learners”, cioè persone disposte a continuare ad apprendere tutta la vita, per cui il contributo degli insegnanti sarà sempre fondamentale. Tuttavia gli insegnanti presenti oggi nelle scuole europee non sembrano essere pronti per sostenere questo cambiamento, perché a loro volta non ricevono adeguata formazione tecnica immediatamente spendibile in classe.

Poco più della metà degli insegnanti dei Paesi OCSE partecipanti ha ricevuto una formazione sull’uso della tecnologia ma meno della metà si è sentita ben preparata quando è entrata in classe ad insegnare.
Questo porta ad un interessante fenomeno per cui sono i ragazzi ad essere in grado ad utilizzare le tecnologie meglio dei loro Prof.

Visite: 54