Il social network Lego che vuole diventare il TikTok per bambini

L’app è pensata in prevalenza per i bambini dai sette ai dieci anni, richiede il consenso dei genitori e prevede un controllo anche sui contenuti caricati. Vidiyo si basa sulla realtà aumentata, a muoversi a tempo di musica su uno scenario reale (la cameretta, il parco giochi, un angolo del proprio balcone…) riprese dall’obiettivo sono le celebri minifigure della Lego, ma anche le persone possono comparire nel filmato.

Il social network Lego che vuole diventare il TikTok per bambini

L’app utilizza il linguaggio di altri social e quindi un’interfaccia a cui in parte siamo già abituati, la realizzazione e la condivisione dei video è divertente, in particolare l’aggiunta dei vari effetti e filtri, non è però altrettanto semplice.
Il social richiede tempi d’attesa lunghi tra una fase e l’altra, non siamo riusciti a capire se tutto questo è dovuto alla versione beta dell’app utilizzata durante il test.

Visite: 52

 giovedì 18 Febbraio - 2021
Scuola, Tecnologia
, , ,