WeChat, dalla Cina l’app che spodesta WhatsApp

L’applicazione è disponibile per iOS, Android, BlackBerry, Windows Phone, Symbian ed è utilizzabile anche via browser, direttamente sul web. Racchiude funzionalità che i concorrenti non hanno: oltre alle funzioni di instant messaging prevede infatti l’invio di messaggi vocali, chat di gruppo fino a 40 utenti e alcune funzioni geolocalizzate come “Agita e Cerca” per contattare persone nelle vicinanze. Oltre ad essere gratis (e per il momento senza banner pubblicitari) permette di impostare quali contenuti rendere accessibili e quali invece condividere con una cerchia ristretta di contatti; carte che, numeri alla mano, si sono rivelate vincenti.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Documento Collegato

Visite: 285

 sabato 13 Luglio 2013
Tecnologia