Addio cookie, i colossi vogliono “spiarci” da soli

Corriere della SeraI “biscottini” elargiti in Rete per seguirci hanno vita breve: Google, Facebook, Microsoft ed Apple stanno studiando sistemi di tracciamento basati suio propri software e device.

Facile accorgersi della loro presenza: cerchiamo per esempio con Google il prezzo di un orologio e questo poi sarà in bella mostra su una pagina che non c’entra nulla trasformato in un banner pubblicitario di un sito di e-commerce che, guarda caso, vende proprio quell’orologio. Non è magia, è merito di questi biscottini che non ci lasciano mai soli.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 391

 giovedì 31 Ottobre - 2013
Tecnologia