No alla legge di stabilità, sì al diritto allo studio: occupazioni nelle scuole al via

la-repubblicaCaro libri, tagli all’istruzione, politica di austerità: dopo le dure manifestazioni di piazza della scorsa settimana, non si placa la protesta nei licei e negli istituti superiori di tutta Italia. Da Venezia a Palermo, nel mirino finiscono anche precarietà e stage non pagati

Leggi l’articolo integrale

Visite: 383

 sabato 23 Novembre - 2013
Scuola