Da lunedì scatta il certificato antipedofilia per prof e bidelli

Corriere della SeraDa lunedì 7 aprile chi assume personale impiegato con minori dovrà richiedere il certificato penale del casellario giudiziale al lavoratore per verificare che non abbia commesso reati contro i minori (dalla prostituzione alla pedofilia).

I docenti a tempo indeterminato sono già obbligati a presentarlo al momento dell’assunzione, la novità riguarderà i supplenti e gli ausiliari tecnico amministrativi a tempo determinato.

Se non lo richiede, il datore di lavoro è soggetto a una sanzione, ossia al pagamento di una somma da 10.000 a 15.000 euro. Lo prevede il decreto legislativo 39/2014 in vigore da domenica 6 aprile.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 821

 domenica 6 Aprile - 2014
Scuola