Scientifico, senza latino è meglio?

Corriere della Seradi Marisa Moles
… “c’è stato anche quest’anno il boom di iscrizioni ai licei, con un’impennata decisa per il liceo scientifico, in particolare l’opzione “scienze applicate”.
Il fatto è che lo spettro del latino angustia la maggior parte degli studenti che si iscrive al liceo scientifico.

In realtà, la nuova opzione è soltanto più scientifica (se guardiamo i quadri orari ci sono più ore di matematica, informatica e scienze, anche se numericamente in totale sono le stesse rispetto al corso tradizionale) ma di tecnologico ha ben poco. Manca, infatti, quella didattica laboratoriale, vanto del vecchio tecnologico, e che veramente ci avvicinava agli standard europei.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 321

 lunedì 29 Febbraio - 2016
Scuola
, , ,