Via libera della Camera al decreto scuola e ricerca

Il Sole 24 OreSì definitivo dell’Aula della Camera al decreto legge n. 62/2015 con le disposizioni urgenti in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca.

Tra le misure contenute nel decreto legge norme per l’assunzione di docenti della scuola dell’infanzia, lo stanziamento di fondi per il prolungamento del programma “Scuole belle” (64 milioni di euro), finanziamenti per 12,2 milioni all’anno destinati agli alunni disabili che frequentano le paritarie e fondi per un bonus di 500 euro per i diciottenni, con l’estensione della card per consumi culturali anche agli studenti extracomunitari residenti in Italia.

Il provvedimento finanzia anche un contributo di 3 milioni di euro, a decorrere dal 2016, da destinare alla scuola sperimentale di dottorato internazionale del Gran Sasso Science Institute (Gssi) e interventi relativi alla compilazione dell’Isee per i nuclei familiari che hanno tra i suoi componenti persone con disabilità o non autosufficienti. Sono state inoltre approvate misure in materia di assunzioni del personale docente per l’anno 2016-2017 in assegnazione provvisoria, l’incremento dei compensi ai commissari del concorso per docenti e la procedura per il pagamento delle supplenze.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 88