Facebook sta provando i post “usa e getta” che non restano nella bacheca personale

la RepubblicaLa novità ricorda i messaggi a tempo di Snapchat, quelli che si auto-cancellano dopo alcuni secondi dalla ricezione, e probabilmente punta a incoraggiare gli utenti a condividere più pensieri in modo estemporaneo, senza preoccuparsi che in seguito ne resterà memoria in bacheca. Di questi post, infatti, non rimarrà quasi traccia quando saranno troppo vecchi per comparire nel news feed degli amici.

(ap)

In sostanza, dunque, l’utente all’atto di pubblicare potrà scegliere se scrivere quel contenuto nel suo diario digitale, e dunque renderlo leggibile in qualsiasi momento, o se condividerlo sul momento con la rete di amici come se si trattasse di qualcosa detto a voce.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 33