A scuola è arrivata l’ora della cittadinanza digitale

Agenda Digitaledi Sandra Troia
A chi è affidato il compito di educare cittadini digitali competenti? Alla scuola. Essa deve guidare l’allievo a comprendere il ruolo dell’informazione nello sviluppo di una società interconnessa, sviluppare la capacità di ricercare e valutare l’informazione. È nell’esperienza formativa che l’allievo deve acquisire consapevolezza delle implicazioni delle proprie interazioni in Rete e con i diversi media, comprendere il valore e il ruolo dei dati.

21st Century Skills (Competenze per il 21mo secolo) - World Economic Forum

Ma è solo una questione di competenze digitali in senso stretto? Il digitale a scuola, e fuori dalla scuola, non può essere semplicemente aggiunto a ciò che già c’è. Non è traduzione in altro formato di vecchi processi e metodologie. Necessita della capacità di essere proattivi. È integrazione.
Nel 21st Century Skills alla base è l’alfabetizzazione in materia di Tecnologia dell’Informazione e Comunicazione (ICT literacy) a cui si affiancano competenze relative al pensiero critico, problem solving, creatività, comunicazione e collaborazione.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 313