Istituti paritari in crisi: cento in meno ogni anno. “Resistono i più costosi, ma così diventa una scuola di ricchi per ricchi”

L’emorragia maggiore si verifica nelle scuole dell’infanzia, specialmente in periferia e nel Centro e nel Sud d’Italia.
La scuola pubblica non ce la fa ad assorbire gli studenti delle paritarie che chiudono.
Che fanno le classi pollaio? Si rivolgeranno a questo punto ad alcune scuole paritarie laiche.

Istituti paritari in crisi: cento in meno ogni anno

Questa non è una battaglia per i ricchi perché loro le scuole se le possono scegliere.
Le 300 scuole paritarie che sono state chiuse negli ultimi anni sono quelle che avevano rette di 2.500, 3mila euro. Adesso dobbiamo cercare di salvare quelle che hanno una retta tra i 3mila e i 4mila euro.

Visite: 244