Scuola, come si dovrà stare in classe da settembre: banchi a un metro, lezioni all’aperto, via la mascherina solo se interrogati

Gli esperti, che lavorano sulle regole per il ritorno a scuola, valutano anche la riduzione a 45 minuti delle lezioni.

Scuola, come si dovrà stare in classe da settembre

Si parte dai banchi da posizionare a una distanza di un metro l’uno dall’altro; le mascherine, invece, saranno obbligatorie dalla primaria fino alle superiori. L’obiettivo è quello di assicurare a studenti e docenti un ritorno in aula in piena sicurezza per contenere la pandemia del Coronavirus. A pagarne le conseguenze, però, saranno ancora una volta i ragazzi: il ritorno alla normalità sarà lento.

Quello che preoccupa è soprattutto la questione “spostamenti”: 8,5 milioni sono gli alunni e i loro genitori che dovranno muoversi dalle proprie abitazioni per raggiungere le scuole, chi con mezzi privati, chi con quelli pubblici che rischieranno il sovraffollamento (ecco perché il governo spinge sulla mobilità sostenibile, bici e monopattini in primis).

Visite: 713

 domenica 24 Maggio - 2020
Scuola
, , , ,