Le falle etiche dei social media: la scuola a sostegno delle famiglie

Un mio contributo su Agenda Digitale, il giornale sull’agenda digitale italiana.

I social network, nonostante norme e divieti, sono pieni di bambini non “attrezzati” ad affrontarne le insidie. Ma “attrezzati” non lo sono spesso neanche gli adulti, ignari delle attività online dei loro figli e, soprattutto, delle dinamiche di questo mondo.
Alla scuola l’arduo compito di educare grandi e piccoli.

Questa foto di Autore sconosciuto è concesso in licenza da CC BY-NC-ND

L’utilizzo distorto dello smartphone dipende dall’educazione e non dalla tecnologia stessa.
E qui entra in gioco la scuola.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 67