La scuola è responsabile dell’infortunio del minore davanti all’ingresso

Il Sole 24 OreCi deve essere del personale scolastico a vigilare sugli allievi che, prima dell’inizio dell’orario delle lezioni, attendono il suono della campanella nel cortile esterno di pertinenza della scuola. Gli alunni non possono essere lasciati soli. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 4 ottobre 2013 n. 22752.

E se, per caso, qualcuno si fa male, magari cadendo per distrazione, la scuola – e dunque il Ministero della Pubblica Istruzione – dovrà risarcire i danni per aver mancato al dovere di vigilanza anche se l’incidente è avvenuto prima del regolare inizio dell’attività didattica.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Visite: 594

 sabato 5 Ottobre - 2013
Scuola