E se provassimo a immaginare una scuola aperta per ferie?

AvvenirePensiamo a tanti bambini che nei mesi scorsi hanno fatto fatica negli studi e avrebbero un grande bisogno di essere sostenuti per recuperare i ritardi accumulati nel processo di apprendimento.

Perché non mettere in campo, tra giugno e luglio, corsi intensivi di italiano, di grande importanza anche se di breve durata?

Leggi l’articolo integrale

Visite: 389

 sabato 7 Giugno - 2014
Scuola
,