Dai pastelli al computer: se le scuole vanno avanti con i punti della spesa

la RepubblicaSupermercati e discount hanno cataloghi di premi dedicati alla didattica: così gli istituti invitano i genitori a reperire il materiale che manca nelle classi

L’ultima frontiera del mondo dell’istruzione in tempo di crisi passa dalla raccolta punti collettiva al discount e al supermercato. Una staffetta per recuperare risorse che era nata come esperimento per alcune realtà scolastiche, e che oggi vede migliaia di istituti a corto di fondi armati di cartelle e cartelline per accumulare premi che vengono riempite grazie alla spesa delle famiglie.

Infografica

Leggi l’articolo integrale

Visite: 479

 giovedì 1 Ottobre 2015
Scuola
,