Se a scuola il medium è la piattaforma

Nòva - Il Sole 24 Oredi Josephine Condemi
Il maestro e l’allievo. L’insegnante e gli allievi. E oggi? E in futuro?
Dai primi esperimenti dei massive open course online (Mooc), si sta passando a piattaforme tematiche monodisciplinari, con contenuti co-progettati dai potenziali fruitori, in cui il modello di business si incrocia con la gamification.

Sfidare gli amici a colpi di equazioni, entrare in classifica con altre classi e città, passare al livello successivo dopo aver risolto l’esercizio assegnato: elementi di progettazione del videogioco che entrano nella didattica e la applicano alla materia considerata più ostica per gli alunni (e gli adulti).

Anziché un mentore, il docente come facilitatore, disposto a mettersi in gioco nel blended learning, l’apprendimento misto, tra lezione frontale e tecnologia.
Diventeremo un popolo di ingegneri, matematici e scienziati?

Leggi l’articolo integrale

Visite: 76