Alternanza scuola lavoro, dal prossimo anno potrebbe cambiare tutto

SKUOLA.netDi Andrea Carlino
Ragazzi senza motivazioni e progetti inutili, così l’alternanza scuola-lavoro non funziona.
Il giudizio è quello stilato dal Cspi, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, organo consultivo dell’amministrazione che fornisce pareri sulla scuola.

Tra le cause delle criticità segnalate dall’ente vengono annoverate:

  • l’assenza di una adeguata formazione del personale scolastico che avrebbe dovuto attuare le novità;
  • il mancato supporto organizzativo alle scuole che hanno dovuto farsi carico di programmare le attività con i soggetti ospitanti del territorio (Aziende, Imprese, Enti pubblici, ecc).

Il Consiglio propone di riconsiderare l’obbligatorietà del monte ore destinato alle attività di ASL, in favore di una progettazione autonoma delle scuole sia nei contenuti che nel monte ore complessivo.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 401

 venerdì 24 agosto 2018
Scuola
, ,