Competenze scolastiche di base: le più importanti per capire il digitale

di Maurizio Gentile, Università degli Studi “Unitelma Sapienza”
Come dimostrato dai risultati dell’indagine OCSE-PISA, le competenze di base sono quelle più utili per l’apprendimento online.
Per ridurre la distanza tra scuole ad alto e basso potenziale digitale, è necessario ridurre, prioritariamente, il divario nelle competenze di base. Adeguati livelli in lettura, matematica e scienze riflettono una pre-condizione sufficiente per favorire lo sviluppo equo delle abilità di apprendimento online.

Un secondo fattore ad elevata incidenza sono i piani di investimento. Non solo dispositivi e infrastrutture tecnologici ma soprattutto formazione dei docenti, conoscenza dei processi di apprendimento, sviluppo di risorse digitali, adattamento degli ambienti fisici.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 476